Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Explore Talks on Healthcare: l’innovazione applicata alla salute umana

Un dialogo dedicato all’innovazione nel campo della salute umana e delle scienze della vita, attraverso il confronto e la contaminazione di idee tra incubatori, parchi tecnologici, start up e grandi aziende. Sarà questo il tema dell’Explore Talks di giovedì 18 maggio, a partire dalle 19 presso il Polihub di Milano. Un format di incontri organizzato dalla società milanese Coppa+Landini per affrontare i temi legati all‘innovazione in tutti i suoi aspetti e nei diversi ambiti di attività.

La salute è un argomento sempre più centrale nella nostra società, dove l’aumento della percentuale di persone che raggiunge l’età avanzata pone nuove e ambiziose sfide da parte della sanità e delle realtà che operano nell’ambito delle scienze della vita, come quelle della “healthy longevity” e della “patient experience”. Tra digital transformation applicata alla sanità, nanotecnologie, precision medicine, genomica, predictive medicine, le innovazioni che stanno supportando i processi diagnostici, gli ospedali, i pazienti e i territori nell’accompagnare il futuro della salute umane sono numerose e aprono nuovi scenari per il futuro della salute umana.

Parteciperanno al Talk Marcello Coppa, CEO di Coppa+Landini, con un intervento per comprendere uno scenario in continua evoluzione; Fabrizio Conicella, Direttore Generale del Biondustry Park, il Parco tecnologico piemontese focalizzato sulla salute umana e sulle scienze della vita per parlare delle prospettive future legate alla cura della salute; Giovanni Rizzo, Chief of Innovation di ZCube, l’incubatore industriale di Zambon Research Venture, che racconterà, attraverso alcune esperienze vissute in prima persona, il mondo delle start up e le possibili strategie per farle crescere e sviluppare.

La matematica a servizio del mondo della salute e le applicazioni della precision medicine saranno invece il focus di due case study. Chiara Riccobene, Program Manager di Moxoff, lo spin-off del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, presenterà aXurge, la piattaforma in via di sviluppo che, grazie ad innovativi algoritmi matematici, supporta lo specialista vascolare nel trattamento dell’aneurisma aortico. Matteo Tiberi, Chief Strategy Officer di wHealth, società milanese che offre prodotti software a supporto della digital transformation in sanità, affronterà invece il tema della precision medicine e di come questa sia applicabile attraverso la dematerializzazione dei processi di cura, unita alle nuove tecniche di analisi dei profili genetici. Matteo Moscatelli, Head of Digital & Enterprise Services di Siemens Healthineers, racconterà come la società del Gruppo Siemens punti sulla medicina di precisione e quella predittiva, mentre  Giuseppe Andreoni, Professore di Design del Politecnico di Milano, tratterà dell’utilizzo e degli sviluppi futuri dei dispositivi indossabili nell’ambito della salute.